Certificato Casellario Giudiziale uso Adozione

Il certificato del Casellario Giudiziale uso Adozione è un documento che deve essere presentato nei casi di adozione o di affidamento di minori presso il Tribunale competente così come prescritto dalla legge 184/1983. Il certificato viene rilasciato in esenzione dal pagamento delle marche da bollo e dei diritti e la domanda deve essere presentata dal richiedente l'adozione o affido di un minore.

Compila il modulo con i campi necessari

Vuoi richiedere questo servizio?

Puoi ottenerlo in soli 3 passaggi:

  1. Accedi con le tue credenziali o registrati
  2. Ricarica il tuo Plafond a partire da € 10,00
  3. Richiedi il servizio
Id 216
timer
Tempo medio di consegna 3 gg. lavorativi

Certificato Casellario Giudiziale uso Adozione € 37,05

**Tasse € 0,00

IVA (22%) € 8,15

TOTALE € 45,20

**Importo riferito a tasse, tributi e diritti

Descrizione

La legge n. 184/83 art. 82 prescrive le condizioni per la presentazione della domanda di adozione. Tra i documenti obbligatori che devono essere presentati in Tribunale rientra il certificato del Casellario Giudiziale uso adozione. Il documento deve essere presentato da entrambi i richiedenti. Sulla base delle risultanze del certificato, il Tribunale valuta la sussistenza o meno dei requisiti per la domanda di adozione.

Il certificato attesta i provvedimenti a carico dei richiedenti di natura:

  • penale (art. 25 T.U.)
  • civile (art. 26 T.U.)
  • penale in ambito comunitario rilevati nella banca dati ECRIS del Casellario Giudiziale Europeo

NOTE
* Il servizio Assistenza Clienti provvederà ad inviare il modulo di delega per la richiesta del certificato che dovrà essere firmato dal richiedente ed inviato unitamente alla copia del documento di identità.
* I tempi di consegna standard e con urgenza decorrono dalla ricezione dei documenti (modulo di delega e documento di identità).
* Eventuali costi integrativi per la apposizione della apostilla uso estero richiesti da Consolato o Ambasciata del Paese estero verranno comunicati dal servizio Assistenza Clienti e dovranno essere saldati prima dell'invio del certificato.